Il calcio comanderà sempre la classifica dei gusti sportivi o si incrinerà il suo potere? 
"Il calcio ha saputo cavalcare la globalizzazione. Francamente non credo in un suo arretramento. Magari potrà perdere 5 milioni, faccio un esempio, di appassionati in Germania, ma ne conquisterà 50 in altre parti del mondo. La sua forza è la semplicità: a calcio giocano tutti e ovunque, non serve neanche una porta".
..
Non solo giocarlo o tifarlo, ma anche organizzarlo, insomma dirigerlo? 
"Assolutamente sì. Però vi giuro che questa risposta vale anche per diversi altri sport".
 Valerio Piccioni