TUTTO ON LINE
PROGETTO SCUOLA


Il piano operativo si basa su 2 ruoli nuovi e 5 punti fondamentali.

I ruoli.
Come già indicato sul programma presentato al Forum in Assemblea Nazionale si identifica un Responsabile Federale per lo Sviluppo che coordina il tutto e che gestisce un budget dedicato allo sviluppo; ed uno o più Direttori Tecnici Federali per lo Sviluppo che coordinano, sul territorio, gli Allenatori Federali e prendono contatto con le scuole.

I punti.
1. Blindatura di un budget annuale da utilizzare in una annata che va da maggio a maggio per lo sviluppo nelle scuole.
2. Catalogo Promozione Federale che contiene le voci tecniche che la F.Cr.I. può offrire alle scuole.
3. Ogni anno i Direttori Tecnici Federali per lo Sviluppo verificano la disponibilità reale (con formule di incentivo) tra gli Allenatori della propria zona di competenza e la quantificano in monte ore.
4. Da questa disponibilità e dal Catalogo Promozione Federale i Direttori Tecnici Federali preparano uno o più Piani Formativi Stagionali che sono i menu di disponibilità reale sulla zona di interesse da offrire ai Presidi ed agli Insegnanti di Educazione Fisica.
5. I Direttori Tecnici Federali per lo Sviluppo stipulano un "contratto" con i Presidi sulle attività da svolgere nell'istituto. Tale "contratto", contenente le voci che il Preside e' d'accordo nel ricevere, e' stato denominato Pacchetto Cricket.

Il tutto sarà rendicontato e tutte le informazioni saranno centralizzate.

A fronte di questi passi (definiti in dettaglio nei documenti ed esemplificati in case study che vi arriveranno) le attività saranno:
1. pienamente supportate dagli allenatori
2. pienamente supportate dal budget
3. controllate in maniera stretta.

I tempi previsti di lancio delle operazioni sono stimabili nel periodo aprile-maggio 2003.

Riccardo Maggio ed io abbiamo definito un ambiente pilota che partirebbe a settembre 2002. Il pilota si localizza a Roma e Grosseto.

In questo piano, che serve per partire con qualcosa di concreto e controllabile, sono previste eccezioni per interventi spot. Sono inoltre indicati gli sviluppi futuri che andranno affrontati nel momento in cui il "motore" venga acceso e funzioni abbastanza bene. Tra gli sviluppi futuri sono previste le gestioni di aree territoriali in cui non sono presenti allenatori; tale situazione, però, e' al momento non considerata gestibile (se non con interventi spot), in ordine ai costi ed alle procedure rapide per la creazione di figure tecniche stabili sulla zona.

L'approvazione di questo piano operativo significa, quindi, ad oggi:
1. partire con un piano concreto e controllabile e fatto di continuità di interventi
2. non supportare richieste locali spurie
3. poter offrire un supporto minimo, ma continuo, a Grosseto.

Non parlo per ora di contatti formali con il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca in quanto è mia opinione che adoperarsi, nel momento di attivazione del programma di sviluppo, per l’adesione a protocolli d’intesa comporti da una parte distrazione e spreco di energie, dall’altra una proposizione di una nostra immagine verso il M.I.U.R. (ex M.P.I.) non ancora consolidata e propositiva. Credo che un passo formale verso la scuola si possa fare dopo aver visto funzionare l’ambiente pilota e aver atteso almeno un paio d’anni di consolidamento: quindi stimo che, se tutto procede liscio, potremmo provare ad entrare nel Protocollo d’Intesa con il Ministero per settembre 2005, all’inizio dell’anno accademico 2005-2006.

INDICE
Piano Operativo (Promozione):
1 Piano delle attività
2 Catalogo Promozione Federale (uso interno)
3 Catalogo Promozione Federale (utente)
4 Modello Piano Formativo Stagionale
5 Manuale d'uso Piano Formativo Stagionale
6 Modello Pacchetto Cricket
7 Manuale d'uso Pacchetto Cricket
8 Presentazione
9 Albo allenatori
10 Case Study
11 Piano di spesa

Ambiente pilota:
1 Attribuzione budget scuole
2 Piano Formativo Stagionale 2002-2003 Roma
3 Piano Formativo Stagionale 2002-2003 Grosseto
4 Pacchetto Cricket 2002-2003 Sc.Elem. SGBosco Decemviri Roma
5 Pacchetto Cricket 2002-2003 Sc.Media GGaribaldi Guidonia
6 Pacchetto Cricket 2002-2003 Sc.Media SGBosco Togliatti Roma
I documenti sul Pilota dal 2. al 6. sono semilavorati in quanto la loro completa compilazione e' compito del Direttore Tecnico Federale a fronte di attività di verifica con gli allenatori e di concordato con i presidi